INFODEMIA: PAURA DEL VIRUS

Cosa può fare la psicologia contro il coronavirus? Molto. Già il vademecum che trovate in alto diffuso dall’ordine è un ottimo strumento. Può evitare che la paura e l’angoscia dilaghi, che ci siano corse nei supermercati, che si crei un clima di isteria e di diffidenza. C’è una differenza tra chi la vive in modo allarmistico e chi la vive in modo più o meno equilibrato, in genere i primi sono quelli che seguono ogni secondo il bombardamento mediatico, pensando così di essere più al sicuro.

Non sempre più informati, se informati può esserlo lo stare incollati alla tv, significa più sicuri. Si rischia quello che viene definito infodemia , come potete leggere nell’articolo sopra. Tra l’altro cercare di sapere per anticipare, è solo un gioco dell’ansia che ci fa credere che così facendo ci premuniamo meglio, senza realizzare invece che il rischio maggiore è creare un clima di negatività che non aiuta. Di sotto due pareri di due importanti psicologi: U.Galimberti nel link sotto e un articolo della prof. Oliviero Ferraris che sicuramente fanno riflettere. Buona lettura

https://messaggeroveneto.gelocal.it/udine/cronaca/2020/02/25/news/dalle-preoccupazioni-al-panico-per-il-coronavirus-i-consigli-degli-psicologi-per-non-farsi-prendere-dalla-paura-ascolta-l-intervista-1.38515284N

https://www.ladige.it/news/cronaca/2020/02/24/virus-paura-listinto-parole-dellepidemia-secondo-umberto-galimberti

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.