NOAM CHOMSKY: 10 REGOLE PER IL CONTROLLO SOCIALE

Ho trovato molto stimolante questo capitolo …

1 STRATEGIA DELLA DISTRAZIONE . Consiste nel distogliere l’attenzione del pubblico dai problemi importanti utilizzando la tecnica dell’inondazione di informazioni insignificanti. Sviare l’attenzione del pubblico dai veri problemi sociali , tenerla imprigionata da temi senza vera importanza, tenere il pubblico occupato senza dargli tempo di pensare.

2 CREARE IL PROBLEMA E POI OFFRIRE LA SOLUZIONE. Si crea un problema che produrrà una determinata reazione nel pubblico in modo che questa sia la  ragione delle misure che si desiderano far accettare (es, creare una crisi economica in modo da far accettare come male necessario la diminuzione dei diritti sociali )

3  LA STRATEGIA DELLA GRADUALITA’. Per far accettare una misura inaccettabile basta applicarla gradualmente per un pò di anni consecutivi

4  LA STRATEGIA DEL DIFFERIRE. Imporre una decisione importante presentandola come “dolorosa e necessaria”, guadagnando il consenso della gente per un ‘applicazione futura. Lo sforzo viene accettato più facilmente in quanto non deve essere fatto immediatamente. Inoltre la gente ha la tendenza a sperare che tutto andrà meglio domani

5  RIVOLGERSI ALLA GENTE COME AI BAMBINI , Se il tema viene proposto con un tono infantile la reazione sarà priva di senso critico come quella di un bambino

6  USARE L’ASPETTO EMOZIONALE MOLTO PIU’ DELLA RIFLESSIONE . Sfruttare l’emozionalità è una tecnica per provocare un corto circuito dell’analisi razionale e del senso critico dell’individuo. Il tono emotivo inoltre apre le porte dell’inconscio per impiantare paure , desideri, compulsioni o  per indurre comportamenti.

7   MANTENERE LA GENTE NELL’IGNORANZA E NELLA  MEDIOCRITA’. Far si che la gente sia incapace di comprendere le tecniche e i metodi per il suo controllo o schiavitù. l’educazione alle classi inferiori deve essere la più mediocre possibile in modo che la distanza dalle classi superiori rimanga tale.

8 STIMOLARE IL PUBBLICO AD ESSERE FAVOREVOLE ALLA MEDIOCRITA’ Spingere il pubblico a ritenere che sia di moda essere stupidi, volgari, ignoranti.

9 RAFFORZARE IL SENSO DI COLPA. Far credere all’individuo di essere lui il responsabile delle proprie disgrazie a causa di un’insufficiente intelligenza, capacità o sforzo. In tal modo, anzichè ribellarsi contro il sistema economico l’individuo si autosvaluta e si sente in colpa e lo inibisce ad agire.

10 CONOSCERE LA GENTE MEGLIO DI QUANTO ESSA SI CONOSCA. Sono aumentate le conoscenze e l’applicazione della psicologia, neurobiologia e della conoscenza in generale. Questo ha portato il sistema ad avere un controllo e un potere maggiore sulla gente, ben maggiore di quello che esercita su se stessa.

 

 

BIBLIOGRAFIA:

MEDIA E POTERE, N.Chomsky

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *