Una vita di obiettivi

Esistono i buoni propositi per l’anno nuovo perchè non farli per Pasqua? (perchè non farli e basta?)

Riflettevo sul corso di obiettivi che si avvicina: spesso si pensa automaticamente ad corso per obiettivi professionali e ci si dimentica di porsi degli obiettivi personali, sportivi e perchè no..relazionali. Quando non abbiamo obiettivi (ed una giusta strategia per conseguirli) rischiamo di vivere nell’insensatezza, nell’automatismo, ed è qualcosa che mi spaventa, perchè vuol dire che lasciamo che le cose accadano a caso…ci lasciamo vivere dai fatti, situazioni, persone, emozioni,salute, senza dar loro una giusta priorità e profondità, con il rischio enorme che ciò che non è stato coltivato, costruito con il pensiero e con il cuore divenga un giorno il nostro destino.

Ho sempre in mente la frase meravigliosa di Jung “Tutto ciò che non passa dall’inconscio al conscio diventa destino”.

Vorrei che la mia vita non fosse così. Vorrei che le mie relazioni non fossero così. Per questo cerco di ricordarmi quali siano le mie priorità e di dar loro un obiettivo, guardandole sempre per vedere se seguano il loro “senso”…

Spero così di costruire una vita come piace a me, spero di non dovermi voltare un giorno a guardare quello che avrei potuto fare meglio, di diverso o di più per quello che era importante per me. Non mi voglio trovare a “rimpiangere” domani, quando oggi basterebbe solo “curare” ciò che desidero.

C’è una domanda fondamentale quando ci poniamo degli obiettivi ed è PERCHE’? perchè desidero quella cosa, persona, lavoro?…questo serve a stabilire le priorità; poi viene il “come”.

Inoltre è necessario che un obiettivo sia in linea con  principi e valori, quindi dobbiamo tenerli sempre a mente (è focus il termine tecnico). Potrebbe sembrare un esercizio di stile o di disciplina, invece è un esercizio di emozioni e sentimenti (perchè è bello aver cura di ciò che amiamo, ditelo a chi fa giardinaggio o è animato da una qualsiasi passione)

Ancora un obiettivo deve esser definito in modo chiaro: tutto ciò che è vago entra nella mente e ne esce con la stessa confusione

Ultimo ma non meno importante, è che bisogna avere costanza e determinazione.

Non tutto dipende da me, ovvio, ma abbastanza da metterci tutta me stessa e lottare per le cose in cui credo e che amo.

Questo sarà il mio obiettivo..ed il vostro?

 

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. danilaurora ha detto:

    E’ stato molto bello il workshop, spero che ce ne saranno altri 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *